E’ stato un week-end ricco di soddisfazioni per i ragazzi del settore giovanile dell’U.S. Savoia 1908, i quali si sono ben disimpegnati sul rettangolo di gioco, come testimoniano i risultati.

SAVOIA U16-ASD RECALE 2002 1-0 (Silenzio) I Bianchi hanno tentato, riuscendoci, di fare la partita fin dal fischio d’inizio, conservando il possesso palla e non subendo azioni offensive degli avversari. Al 30′ del primo tempo è, quindi, arrivato il gol che ha deciso il match: Silenzio, al volo, traduce in rete il cross di Sorrentino. La compagine del Recale ha assunto un atteggiamento difensivo anche nel secondo tempo e, complici le imprecisioni sotto porta degli oplontini, la partita è terminata soltanto 1-0.

SCIREA-SAVOIA U18 0-8 (Amoriello, 2 Vitiello, Lugibello, Rinaldi, Mennella, Rosolino e Spina) Risultato ampio, ottenuto grazie alla realizzazione di buone trame di gioco su un campo insidioso, dove non era assolutamente scontato vincere. Mister Pirozzi ha così commentato: “Sono soddisfatto dell’atteggiamento di tutta la squadra e dei progressi fatti, frutto del lavoro svolto in settimana. Dobbiamo continuare su questa linea”.

SAVOIA JUNIORES NAZIONALE-AGROPOLI 11-0 (3 Borrelli, 2 Paudice, Ferrari, Laino, 2 Cosenza e 2 Mozzillo) Gara grintosa e cinica per Borrelli & Co., i quali chiudono costantemente l’Agropoli nella propria area di rigore. Una festa del gol, in cui vanno a segno ben 6 calciatori diversi, mentre Casillo non è mai stato impensierito dagli avversari.

Bianchi alè!