Una vittoria, un pareggio ed una sconfitta: è questo il bilancio del week-end dei “Baby Savoia”.

REAL STABIA-SAVOIA U16 2-4 (Cavallaro, Vangone, Finocchio e Marasco) Primo tempo contraddistinto dal predominio territoriale degli oplontini, seconda frazione di gioco caratterizzata dalla gestione del match, nonostante l’inferiorità numerica. Cavallaro e Vangone sono andati in rete nei primi 45 minuti di partita, Finocchio e Marasco nei secondi: l’Under 16 vince e convince.

ASS. TERZO TEMPO-SAVOIA U18 2-2 (Carra e Amoriello) Gara giocata a viso aperto da entrambe le compagini. Amoriello ha due chance per portare i suoi in vantaggi, ma non le sfrutta: al 28′ vantaggio del team di casa da palla inattiva al limite dell’area. Lugibello sfiora il pareggio, Carra lo realizza al minuto 36: calcio d’angolo battuto, palla al suddetto calciatore che disegna un gran tiro e firma l’1-1. Secondo tempo contraddistinto da un cartellino rosso per parte, Rosolino per l’Under 18 biancoscudata. Il cronometro segna 20′ quando Langella disegna un assist dalla corsia di destra ed Amoriello impatta a rete. Esposito salva i suoi in un’occasione, ma non può niente sulla seconda e subisce gol da distanza ravvicinata. Mister Pirozzi, al termine del match, ha così commentato: “Buona prestazione sotto ogni punto di vista. Dispiace, però, per le tante occasioni gol sbagliate sotto porta e la disattenzione sul 2-2. Complessivamente, sono contento dei miei ragazzi: non era facile strappare un punto su questo campo. Stiamo crescendo sia fisicamente che mentalmente: soltanto così potremo centrare i nostri obiettivi”.

GIUGLIANO-SAVOIA JUNIORES NAZIONALE 4-2 (Sepe e Mozzillo) I Bianchi escono sconfitti dal match contro la capolista dopo essere passati due volte in vantaggio. Gol di Sepe su calcio di punizione dalla lunga distanza e rete di Mozzillo, che firma lo 0-2 sugli sviluppi di un calcio di punizione laterale. Il Giugliano tenta di alzare i ritmi, il Savoia di giocare palla a terra. Si va all’intervallo sul 2-2 mentre nella ripresa i gialloblu ribaltano il parziale, con reti sugli sviluppi di un calcio piazzato e nel finale di gara.

Bianchi alè!