Week-end calcistico positivo per due delle tre compagini della “cantera oplontina”. Riviviamo insieme quanto accaduto:

Savoia U16-San Sebastiano c. Mazzeo 0-1 Big match tra la prima e la seconda classificata, sfida combattuta che si è decisa soltanto al tramonto della partita. Nel primo tempo vanno segnalati un palo clamoroso ed una doppia occasione da gol sventate dal portiere degli avversari. Nei secondi 45 minuti, invece, gol annullato agli oplontini per un fuorigioco inesistente e rigore sbagliato dal San Sebastiano a 3 minuti dal triplice fischio. Il Savoia Under 16 termina la gara in 8 uomini, a causa delle tre espulsioni comminate nel secondo tempo. Non sono bastati impegno e sacrificio per evitare il gol sul “gong” della gara.

Savoia U18-Virtus Junior 4-3 (2 Carra, Luciani, Langella) Sfida caratterizzata dall’alta intensità, che vede i padroni di casa passare in svantaggio nonostante il monologo del primo tempo. Il secondo, invece, si apre con Carra e Luciani che realizzano, rispettivamente, il gol del pareggio e quello del vantaggio. 2-2 figlio di un errore difensivo della retroguardia dei Bianchi. Ma Carra riporta avanti i suoi e Langella firma il 4-2, al termine di una bella manovra corale. Il terzo gol della Virtus Junior serve soltanto per aggiornare i tabellino. Mister Pirozzi si è così espresso al termine della gara: “Chiudiamo il girone di andata con un’altra vittoria. Sono soddisfatto del lavoro dei ragazzi, parliamo di un gruppo che sta lavorando sodo e raccogliendo le soddisfazioni che merita. I nostri sono numeri importanti: 8 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte”.

Nocerina-Savoia Juniores Nazionale 2-4 (Esposito, Sepe, 2 Borrelli) Terza vittoria nelle ultime quattro partite per la Juniores Nazionale. Partenza sprint e vantaggio al 10′: palla recuperata a centrocampo, verticalizzazione per Esposito che non sbaglia e porta i suoi sullo 0-1. Sepe raddoppia, portando in campo i dettami tattici di Mister Scarpa. Maio para un rigore ed i suoi compagni firmano il tris: contropiede condotto da Sepe, che arriva in area e serve Capitan Borrelli il quale salta il difensore con una finta e deposita in rete. Dopo 10 minuti dall’inizio della seconda frazione, il centravanti oplontino si rende autore di un pregevole pallonetto che vale lo 0-4. La Nocerina accorcia le distanze su rigore e punizione, ma il Savoia ha la meglio. Mister Scarpa: “Questa è una vittoria fondamentale. La squadra ci teneva tantissimo a fare risultato e questa gara ripaga la fatica e l’impegno messo in campo dai miei ragazzi. Ringrazio lo Staff e la Società, che stanno lavorando duramente per raggiungere grandi traguardi. Il merito di questa vittoria lo divido con il Porf. Antonucci, il match analyst Scognamiglio, il fisioterapista Pensiero ed il nostro magazziniere”.

Bianchi alè!